Indipendentemente dalla stagione e da quanti gradi segna il termometro, alcune persone faticano ad idratarsi correttamente e preferiscono optare per bevande zuccherate (bibite e succhi, ad esempio).

Questo comportamento alimentare non è tanto gradito dal nostro corpo: per ovviare ad obiezioni come “l’acqua mi stufa” si possono realizzare degli ottimi cocktail a base di acqua. Attraverso l’infusione di frutta e verdura, infatti, è possibile dare un tocco di gusto in più al nostro rinfrescante bicchiere senza, però, cadere in tentazione con bibite ed affini.

Ecco alcune ricette semplici e veloci da provare!

Cocktail a base di erbe aromatiche

Tritate un mazzetto di erbe fresche. Potete usare menta, rosmarino o basilico, a seconda dei vostri gusti. Immergete le erbe in una brocca piena d’acqua. Mettete in frigo e lasciate che l’acqua si aromatizzi per un giorno. Avrete una bevanda piacevole e tutta naturale.

Cocktail con yogurt e acqua di rose

Mettete nel frullatore latte, frutta di stagione (per esempio ora puoi usare le fragole), yogurt bianco magro e acqua di Rose. Frullate per circa 30 secondi. Una volta versato il mix in un bicchiere, aggiungete un po’ di miele e mescolate.

Cocktail acqua, sale e lime

Come alternativa all’acqua e limone potete provare questa ricetta. Tagliate a metà i lime e spremete il succo in una grande caraffa. Mettete le metà spremute in una brocca con un po’ di zucchero e acqua bollente e lasciate in infusione per 15 minuti. Aggiungete un pizzico di sale, mescolate e filtrate il tutto nella caraffa con il succo di lime. Lasciate in frigo per due ore prima di bere il vostro cocktail.

Gin fizz analcolico

In un bicchiere con alcuni cubetti di ghiaccio, versate 1 dl di acqua frizzante e due cucchiai di sciroppo di limone. Aggiungete un po’ di soda per riempire il bicchiere e una fetta di limone.

Bloody Mary analcolico

Prendete tre grossi pomodori maturi e toglietegli la buccia. Passateli al frullatore con un gambo di sedano bianco e 4 gocce di tabasco. Aggiustate con sale, pepe e un po’ di succo di limone. Versate in un bicchiere con un po’ di ghiaccio.

Cocktail d’aperitivo

In uno shaker aggiungete ghiaccio a pezzi, 3 cucchiai di acqua frizzante fredda, 3 gocce di angostura e alcune foglie di menta. Agitate energicamente così da raffreddare tutto. Versate nei bicchieri e aggiungete altra acqua frizzante per rabboccare il bicchiere. Decorate con una fetta di limone.

Cranberry cocktail

Unite succo di mirtilli, succo d'arancia, acqua, zenzero macinato (e se vuoi alcune spezie a seconda dei tuoi gusti) in una pentola e porta lentamente a ebollizione, aggiungendo, mentre mescolate, un po’ di zucchero. Fate bollire lentamente per 5 minuti. Versate in un bicchiere e decorate con mirtilli rossi e qualche foglia di menta.

Le ricette per preparare cocktail d’acqua sono praticamente infinite: in base ai vostri gusti e alla stagione potete usare diversi frutti per sperimentare nuove ricette. E potete berli ogni volta che volete perché sono a basso contenuto calorico… E ricordate che l’acqua è il vostro migliore alleato anche nella perdita di peso.

Iscriviti alla Newsletter: