Idratarsi in maniera corretta è essenziale in qualunque momento dell’anno. Quando arrivano i primi caldi e l’impatto dell’estate comincia a farsi sentire, tuttavia, diventa ancora più importante bere spesso e con regolarità. L’acqua, infatti, è la nostra migliore alleata nelle giornate più afose e aiuta il nostro corpo a riequilibrare i liquidi persi con la sudorazione.

Spesso però, bere tanta acqua può non essere sempre semplice e ci porta a ripiegare su soluzioni meno salutari, come bibite gassate o succhi di frutta, che quasi sempre contengono grandi quantità di zuccheri. Una valida alternativa è rappresentata dai cocktail d’acqua realizzati attraverso l’infusione di frutta, verdura, radici e spezie: un modo per dare un tocco in più al nostro bicchiere e renderlo ancora più gradevole e rinfrescante, ma allo stesso tempo salutare.

Acqua minerale, oligominerale, ipominerale... scopri qual è la più adatta a te  con il nostro test!

Ecco alcune ricette a base d’acqua facili e veloci che ci invogliano a bere di più e rimanere in forma anche nei periodi più caldi!

Cocktail d’acqua allo zenzero, cetriolo e limone

Un mix classico, dai sentori intensi e pungenti, con proprietà antinfiammatorie, digestive e depurative. In un litro di acqua naturale, spremere mezzo limone e aggiungerne la scorza insieme a un tocco di radice di zenzero decorticata e a qualche fettina di cetriolo. Lasciare gli ingredienti in infusione per una notte in frigorifero e gustare a piacere.

Cocktail d’acqua alle erbe aromatiche

Una proposta profumatissima da comporre con le nostre erbe preferite. Un mix tradizionale e sempre buonissimo è quello formato da menta e rosmarino, ma ci si può sbizzarrire con basilico, alloro, maggiorana, dragoncello, finocchietto… anche in questo caso è sufficiente immergere il tutto in un litro d’acqua e lasciare in infusione in frigorifero.

Cocktail d’acqua al sedano e carote

Un drink pensato per l’abbronzatura, in grado di stimolare la produzione di melanina e proteggere la pelle, ideale per l’estate. A un litro d’acqua aggiungere due o tre carote tagliate a rondelle sottili insieme a un gambo di sedano (anch’esso tagliato a tocchettini), dopodiché lasciare in infusione una notte in frigorifero prima di gustarlo a piacere.

Cocktail d’acqua all’anguria e melone

Un classico mix estivo, rinfrescante, idratante e particolarmente gustoso, per dare un tocco di dolcezza alla nostra acqua con due dei frutti più amati dell’estate. È sufficiente una fetta di anguria e un paio di fette di melone, tagliate a cubetti e lasciate in infusione in frigorifero in un litro d’acqua. A piacere, per intensificare gli aromi, si può aggiungere una o due fette di limone e qualche foglia di menta.

Cocktail d’acqua alla pesca e more

Un’altra combinazione che richiama i sapori e i profumi dell’estate, estremamente godibile e dissetante. A un litro d’acqua aggiungere una pesca tagliata a spicchi e qualche mora adeguatamente lavata. Per completare il cocktail unire qualche rametto di timo fresco lavato e asciugato e lasciare in infusione in frigorifero per una notte.

Cocktail d’acqua all’ananas e kiwi

Un drink dalle proprietà diuretiche e disintossicanti, perfetto per combattere la ritenzione idrica. A un litro d’acqua vanno aggiunte due fette di ananas fresco a cubetti e un kiwi tagliato a fettine. Lasciato in infusione in frigorifero per una notte, è particolarmente indicato da bere di prima mattina.

Cranberry cocktail

Una preparazione che richiede qualche passaggio in più, ma che garantisce risultati eccezionali. In una pentola unire succo di mirtilli, succo d’arancia, acqua, zenzero macinato e qualche spezia a piacere (ad esempio cannella). Portare lentamente a ebollizione e, mescolando, aggiungere un pizzico di zucchero. Lasciar bollire per almeno cinque minuti, lasciar raffreddare e servire con decorazioni di bacche (mirtilli o ribes) e foglioline di menta.

Aperitivo d’acqua

Un’ottima soluzione a base d’acqua per non rinunciare al gusto dell’aperitivo. Unire in uno shaker ghiaccio tritato, due-tre cucchiai di acqua frizzante fredda, qualche goccia di angostura e qualche foglia di menta. Agitare energicamente e versare in bicchieri freddi da freezer, quindi aggiungere altra acqua frizzante per completare il mix e decorare con fette di limone o lime.

Questi sono solo alcuni consigli, ma le combinazioni, naturalmente, sono tantissime e cambiano in base ai gusti personali e alle stagioni. L’acqua, d’altronde, si presta bene ad accogliere diversi tipi di frutta o di verdura, dando vita a cocktail a basso contenuto calorico in qualunque momento dell’anno. Sperimentare non è mai vietato!

Qual è l'acqua migliore per te

Topics: Acqua, Salute e benessere

Iscriviti alla Newsletter: