Cosa si intende con clima aziendale? Proviamo a partire dalle parole. L’etimologia di “clima” è greca: klima in greco antico significa inclinazione. Con clima aziendale si intende dunque l’inclinazione di un determinato ambiente. Più concretamente si può definire come la percezione che i dipendenti hanno della propria azienda.

Esso è in grado di condizionare la produttività e di influenzare il vissuto delle persone. Migliore è il clima aziendale, migliore sara` il benessere dei dipendenti e il loro attaccamento all’azienda.

Le prime ricerche sul tema risalgono agli anni Trenta, ma è dagli anni Sessanta, invece, che è diventato argomento di studi in un’ottica di migliore sviluppo aziendale. Ancora oggi però ne viene sottovalutata l’importanza. Invece sviluppare un buon clima aziendale è il primo passo per costruire un buon rapporto con i propri dipendenti e quindi garantirsi maggiore possibilità di successo.

Una buona organizzazione del lavoro non serve solo ad accrescere la produzione, ma anche a rendere un posto di lavoro più gradevole, puntando anche su aspetti “minori”. Per valutare il proprio clima aziendale si possono preparare dei sondaggi da sottoporre ai propri dipendenti. Ma per farlo è prima necessario capire bene di cosa si tratta.

Innanzitutto bisogna tenere conto dei due punti di vista diversi. Da un lato quello del collaboratore e dall’altro quello del manager.

I dipendenti che lavorano in un buon clima:

  • hanno fiducia delle persone con cui lavorano;

  • sono orgogliosi della azienda e del loro lavoro;

  • si divertono con i colleghi.

Dal punto di vista manageriale, c’è un buon clima organizzativo quando:

  • si possono raggiungere facilmente gli obiettivi aziendali;

  • si è circondati da persone che fanno del proprio meglio;

  • il successo viene visto come un lavoro di squadra.

Ma è la fiducia il principio cardine: nelle aziende con un buon clima organizzativo questa non manca mai e deriva dalla credibilità del management, dal rispetto nei confronti dei dipendenti e dal loro trattamento equo. Ecco perché tenere costantemente monitorato il clima della propria azienda è fondamentale: è un termometro che permette di capire subito se è necessario prendere qualche provvedimento per migliorare il benessere dei propri dipendenti. E dunque quello dell’azienda.

Iscriviti alla Newsletter: