Oggi anche in Italia il team building aziendale ha ottenuto il riconoscimento che si merita. Molte società, ma anche agenzie e piccoli uffici propongono ai propri dipendenti attività da svolgere in gruppo perché sono chiari i benefici che se ne possono ricavare. Da un lato si possono sviluppare competenze trasversali, dall’altro si migliorano i rapporti interpersonali tra colleghi così da migliorare, in generale, il clima aziendale.
Abbiamo visto il processo per costruire un team building aziendale di successo pensato dallo psicologo Bruce Tuckman diviso in 5 step. Una volta individuati i benefici e imparato il metodo, come tradurli in pratica?

Abbiamo raccolto alcuni esempi di attività di team building tra i più diffusi, ma soprattutto tra i più apprezzati. Ognuno ha le sue particolarità, sta a te decidere quale sia il migliore per il tuo team.

  1. Aperitivo aziendale
    Meno informale di una cena e meno vincolante di un pranzo, l’aperitivo è la formula migliore per svolgere un team building poco impegnativo - sotto ogni punto di vista - ma funzionale. Lo scopo principale di chi sceglie questa attività è avvicinare i tuoi dipendenti tra loro e anche a te, facendoti vedere fuori dal solito contesto lavorativo.
  2. Caccia al tesoro
    Puoi organizzarla, se gli spazi lo consentono, nella tua azienda, così creando squadre composte da persone di differenti reparti tutti potranno scoprire uffici che di solito non frequentano.
  3. Arrampicata
    Molto apprezzate sono le lezioni di arrampicata su pareti artificiali (informati per trovarne una vicina: sono sempre di più le palestre di roccia). Certamente per organizzare team building active devi valutare l’età e lo spirito dei tuoi dipendenti. Potresti decidere di dedicare una giornata di team building sportiva e un’altra più rilassante per bilanciare. Uscire dalla propria comfort zone è importante.
  4. Cena con delitto
    È una cena, ma con intrattenimento perché chi partecipa deve risolvere un caso di investigazione. I dipendenti, divisi in squadre, assistono a una messa in scena degli attori tra una portata e l’altra e alla fine devono risolvere il giallo. Anche in questo caso l’obiettivo è unire le persone e far conoscere tra di loro persone di reparti differenti.
  5. Cooking Training Management
    Questa attività è pensata specificatamente per il management della tua azienda. Usando la cucina come metafora, e mettendo davvero le mani in pasta, vengono analizzate situazioni ed esperienze aziendali.
  6. Escape Room
    Molto diffuse, le escape room offrono la possibilità di brevi team building (mezza giornata) in cui non solo il team impara a conoscersi ma comprende anche il valore del lavoro di squadra.
  7. Attività volontariato
    Le opportunità sono tantissime. Si può organizzare una giornata con una onlus attiva sul territorio per partecipare alle sue attività. Oltre a fare del bene ai vostri collaboratori, è anche un’occasione per impegnarsi nel sociale. Attività di questo genere sono di solito molto apprezzate.
  8. Viaggio
    Più impegnativo a livello economico, ma senz’altro apprezzato, portare in viaggio - per un weekend - il proprio team è una scelta vincente. Il plus per noi di Blu è estendere l’invito anche alle famiglie dei nostri dipendenti (sia in occasione di viaggi, sia in occasione di attività extra lavoro). Un modo per far sentire l’azienda vicina ai collaboratori e un’occasione per promuovere l’unione tra i colleghi .

Questi sono solo otto esempi di attività di team building aziendale che si possono fare, ce ne sono molti di più, basta fare un po’ di ricerca online o rivolgersi ai professionisti del settore. Insomma non ci sono scuse per non provare: il successo è garantito. Il team building tiene alto il benessere aziendale e motivati i dipendenti.

Iscriviti alla Newsletter: