Le statistiche lo confermano: i lavoratori più felici sono i più produttivi e abbandonano meno facilmente l’azienda. Al contrario un ambiente di lavoro “brutto” può causare stress, depressione e insoddisfazione. È dunque importante, sia per le imprese grandi sia per quelle più piccole, migliorare l’ambiente di lavoro.

Ecco 10 modi facili ed efficaci da seguire per creare un posto di lavoro bello:

1. Luce e aria
L’ideale è fornire un’illuminazione naturale dell’ufficio. La luce del sole affatica meno la vista e stimola il buonumore (e favorisce anche un buon sonno). Allo stesso modo, mantenere l’ambiente areato, cambiando l’aria appena possibile, è fondamentale per il benessere delle persone. Un’aria stagnante può provocare mal di testa, disturbi visivi, affaticamento e deconcentrazione.

2. Pulizia e calma
Per favorire il benessere dei propri dipendenti è necessario creare un ambiente di lavoro calmo: la frenesia ostacola la concentrazione. Ma non solo, è necessario mantenere gli ambienti puliti per assicurare al lavoratore una vita sana e farlo sentire rispettato.

3. Postazioni belle e personali
Anche l’occhio vuole la sua parte, per migliorare l’ambiente di lavoro si possono apportare decorazioni. Per esempio, è provato che immagini di natura - paesaggi e animali - siano in grado di rilassare le persone. Lasciate personalizzare le singole postazioni ai dipendenti con accessori, foto o piante. Si sentiranno più a loro agio e saranno più produttivi.

4. Comodità
Per facilitare il lavoro e mantenere il dipendente operativo otto ore, è fondamentale assicurare una posizione comoda. Quindi è importante scegliere con cura gli arredi affinché garantiscano una postura corretta per tutto l’arco della giornata.

5. Ambiente sereno
Ha meno a che fare con gli oggetti e più con le persone, ma è altrettanto importante per migliorare l'ambiente di lavoro di tutta la squadra. I dipendenti devono sentirsi liberi di chiedere consiglio ai colleghi o di ammettere di non aver capito un compito assegnato.

6. Creare una zona relax
Interrompere l’attività lavorativa, distraendosi, aiuta a ritrovare le energie e svuotare la mente. Inoltre la scienza ha provato che le idee migliori vengono quando non le si cerca. Una macchina del caffè, un erogatore d’acqua, un divanetto e un tavolo da ping pong sono solo alcune idee per allestire una sala relax funzionale.

7. Promuovere attività di gruppo
Team building non sono solo le gite fuori porta, si possono anche organizzare pranzi di gruppo fissando un appuntamento settimanale, per esempio il venerdì, oppure si possono festeggiare i compleanni dei dipendenti. Un modo semplice per far sentire tutti importanti e parte di una squadra.

8. Benefit e responsabilità
Benefit e piccoli riconoscimenti costano poco all’azienda, ma hanno un impatto notevole sul dipendente che si sentirà più coinvolto e apprezzato. Si può offrire la possibilità di lavorare da casa un giorno alla settimana o uscire anticipatamente il venerdì pomeriggio. Responsabilizzare il dipendente alla gestione del proprio tempo è il modo migliore per farlo lavorare bene.

9. Benessere in ufficio
Il dipendente deve essere incoraggiato ad assumere atteggiamenti positivi come bere acqua durante tutto il giorno ed eseguire esercizi per distendere i muscoli delle gambe, della schiena e delle braccia.

10. Avere uno scopo
Anche se all’ultimo posto, questo è un punto fondamentale per migliorare l’ambiente di lavoro. Sapere che il proprio lavoro è utile e vederlo riconosciuto è il modo migliore per essere felici e soddisfatti. I tuoi dipendenti ti saranno grati e diventeranno sempre più autonomi.

Iscriviti alla Newsletter: